9 cause di dolore alla spalla

La spalla è l'articolazione più flessibile del corpo: come un'articolazione sferica, che è ampiamente stabilizzata da muscoli e tendini, consente una vasta gamma di movimenti. Tuttavia, la spalla è anche soggetta a lesioni e disturbi dell'usura - il dolore alla spalla è quindi un sintomo comune nelle persone di tutte le età.

Classificare correttamente il dolore alla spalla

Oltre alle cause nella stessa articolazione della spalla, ma anche le malattie della colonna cervicale e del collo possono causare disagio alla spalla. Abbiamo compilato per voi le nove cause più comuni di dolore alla spalla e spieghiamo i metodi che il medico usa per diagnosticare.

1. Dolore acuto in caso di superlavoro e lesioni

Dopo un incidente o un sovraccarico acuto, ad esempio quando si esercita una panca, può causare un improvviso dolore alla spalla. Di solito c'è una tensione eccessiva o una lacerazione della capsula o di un tendine.

Una dislocazione della spalla (lussazione) e una frattura della clavicola o della testa omerale, tuttavia, sono solitamente espresse da un dolore molto intenso. Un movimento del braccio interessato è quindi quasi impossibile, motivo per cui il braccio è tenuto in una posizione protettiva sul corpo.

In un cosiddetto Schultereckgelenkssprengung le fasce tra clavicola e copertura del tetto della spalla o parzialmente. Oltre al grave dolore alla spalla, può verificarsi un cosiddetto fenomeno "chiave del pianoforte": l'estremità esterna della clavicola si erge in posizione verticale e può essere premuta come un tasto del pianoforte.

2. Rottura della cuffia dei rotatori dovuta a lesioni o usura

Le cause più comuni di dolore alla spalla sono danni alla cosiddetta cuffia dei rotatori. Questo si riferisce ai tendini di quattro muscoli, che vanno dalla scapola alla testa dell'omero e sono responsabili dei movimenti rotazionali nell'articolazione della spalla e per il sollevamento laterale del braccio. Inoltre, stabilizzano la testa dell'omero nell'orbita.

I danni ai tendini della cuffia dei rotatori possono verificarsi a seguito di lesioni acute o erosione graduale. I sintomi tipici includono dolore alla spalla e dolore al braccio, che si verificano a seconda del tendine interessato, specialmente durante la rotazione interna, la rotazione esterna o il sollevamento laterale del braccio. Se c'è una lacrima completa di uno o più tendini, potrebbe esserci anche una mancanza di forza nei movimenti descritti.

3. Sindrome da impingement: oppressione all'articolazione della spalla

Un danno legato all'usura alla cuffia dei rotatori è spesso basato su una cosiddetta sindrome da impingement (sindrome della costrizione della spalla). C'è troppo poco spazio tra la testa dell'omero e il tetto della spalla, che fa restringere i tendini.

Molto spesso, il tendine del muscolo sovraspinato è interessato, poiché conduce attraverso la parte più stretta dell'articolazione. Una sindrome da conflitto è solitamente caratterizzata da dolore alla spalla, che si verifica soprattutto quando si solleva il braccio di 60-120 gradi, poiché in questo movimento, lo spazio sotto il tetto della spalla è il più stretto.

Se non trattata, una sindrome da conflitto può portare a infiammazione o rottura del tendine sovraspinato mentre il tendine si sfrega permanentemente contro il tetto del tetto. In questa fase avanzata della malattia, il dolore alla spalla può verificarsi a riposo e di notte.

4. borsite: dolore alla spalla e gonfiore

L'infiammazione della borsa sotto il tetto della spalla (borsite subacromiale) può essere sia la causa che la conseguenza della sindrome da conflitto. La borsite è spesso causata da un'irritazione meccanica permanente - ad esempio, nello sport, nel lavoro costante "sopra la testa" o quando è presente una sindrome da conflitto.

Inoltre, le seguenti cause possono portare a una borsite della spalla:

  • Artrite reumatoide
  • gotta
  • infezioni
  • Cristalli di calcio in una spalla di calcar, che penetrano nella borsa

Al contrario, il rigonfiamento infiammatorio della borsa può restringere la cuffia dei rotatori, con conseguente sindrome da conflitto. I sintomi della borsite comprendono dolore alla spalla e ridotta mobilità, nonché gonfiore e surriscaldamento della spalla.

5. Tendine bicipite: dolore attraverso il bodybuilding

Sebbene il lungo tendine del muscolo bicipite non faccia parte della cuffia dei rotatori, ha origine sul bordo superiore della cavità dell'articolazione della spalla e può causare dolore alla spalla in caso di irritazione, infiammazione o lacrima. La causa è spesso l'allenamento sbagliato o troppo intenso nel bodybuilding.

Quando l'irritazione o l'infiammazione del tendine del bicipite, il dolore di solito si verificano nella parte anteriore della spalla e possono irradiarsi nella parte superiore del braccio. Una rottura completa del tendine del bicipite si manifesta spesso oltre alla debolezza nella flessione del braccio - in determinate circostanze, può essere visibile una pancia del muscolo "perline".

6. Kalkschulter da indossare

In una Calcarea (tendinite calcarea) arriva a depositi di cristalli di calcio in un tendine della cuffia dei rotatori - di solito il tendine sovraspinato è interessato. La causa è una mancanza legata all'usura del flusso sanguigno al tendine.

I sintomi di una spalla calcificata includono dolore alla spalla quando si solleva il braccio e il dolore alla pressione sulla parte anteriore della testa dell'omero. Tuttavia, di solito non vi sono segni di infiammazione, come gonfiore o surriscaldamento dell'articolazione. Se i cristalli si rompono nella borsa o nell'articolazione, può portare ad un improvviso peggioramento dei disturbi.

7. Spalla congelata: dolore notturno e irrigidimento

"Spalla congelata" significa "spalla congelata" e si riferisce a una condizione in cui, a causa dell'infiammazione, la capsula articolare viene adesivamente legata e, di conseguenza, l'irrigidimento transitorio della spalla.

Le cause di una "spalla congelata" non sono chiare, ma sembra essere correlata a malattie metaboliche come il diabete mellito. Inoltre, una spalla congelata può verificarsi dopo un infortunio o un intervento chirurgico alla spalla.

La malattia si manifesta in tre fasi: in primo luogo, arriva il dolore alla spalla, specialmente di notte. Quando il dolore scompare dopo alcune settimane o mesi, una limitazione del movimento - specialmente nel caso di movimenti rotazionali e sollevamento laterale del braccio - viene alla ribalta. Nella terza fase, i sintomi finalmente si risolvono da soli.

8. Osteoartrosi della spalla piuttosto rara

L'osteoartrosi della spalla, nel senso vero dell'usura della cartilagine articolare, è rara, in quanto la spalla (a differenza del ginocchio o dell'anca) di solito non pesa pesi di grandi dimensioni. Un'usura articolare sulla spalla di solito si verifica solo a seguito di un infortunio - come una frattura della testa omerale - o un'infezione dell'articolazione. Il danno alla cuffia dei rotatori può anche favorire l'osteoartrosi della spalla.

9. Dolore alla spalla sinistro: non escludere l'infarto del miocardio

Se il dolore alla spalla sul lato sinistro improvvisamente e senza apparente causa, dovrebbe sempre essere pensato per un attacco di cuore - soprattutto se aggiunto a nausea, respiro sibilante, ansia o malessere generale.

Perché a volte un attacco cardiaco non è espresso dal dolore toracico, ma da disturbi non specifici. Il dolore può irradiarsi nello stomaco, nella schiena o nella spalla. In questo caso, è necessario consultare immediatamente un medico o un pronto soccorso.

Diagnostica: utile per gli ultrasuoni

Al fine di diagnosticare un disturbo della spalla, il medico innalza prima la storia medica (storia) ed esegue un esame fisico per verificare la funzione articolare. In molti casi, una diagnosi sospetta può essere già fatta sulla base dei reclami e dei test funzionali descritti.

Per garantire la diagnosi, è spesso utile un'ecografia della spalla. Così, ad esempio, può essere valutata la condizione della cuffia dei rotatori o può essere stabilito un versamento articolare come indicazione di un'infiammazione. Su una radiografia, d'altra parte, in particolare le ossa possono essere ben valutate - per esempio, per rilevare l'artrosi o per escludere una frattura o un tumore osseo.

Artroscopia con causa non chiara

La risonanza magnetica (MRI) descrive i tessuti molli dell'articolazione e pertanto viene spesso utilizzata per diagnosticare dolore alla spalla poco chiaro. Tuttavia, se non si riesce a trovare una causa, si può eseguire l'arcata articolare (artroscopia) della spalla. In questo caso, un trattamento - come la cucitura di un tendine strappato - può essere eseguito immediatamente.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento